Trekking con guida

Per chi viene da una realtà urbana, ritrovare i piaceri della vita passo dopo passo,lungo i sentieri che il territorio ci offre respirando a pieni polmoni il senso di libertà che solo la natura può dare.

Adatto a tutti, per gruppi e non, guide esperte vi accompagneranno alla scoperta di luoghi fantastici e vi nutriranno di informazioni e storie locali che arricchiranno il vostro cuore e la vostra anima.

Alcuni degli itinerari più belli nei dintorni del B-Side Camp

Lame Rosse

A 2km dal camping inizia il percorso delle Lame Rosse, adatto anche a famiglie con bambni, della durata di 3 ore complessive. Si cammina quasi sempre all'interno della lecceta, quindi quasi sempre all'ombra, tranne il primo tratto. Le Lame Rosse sono dei pinnacoli, comignoli, torri, ed altre particolari forme di colore rosa/rossastro orinatesi grazie all'erosione degli agenti atmosferici su un tipo di roccia composita, formata da piccoli sassi di ghiaia tenuta assieme dall'argilla.

L'andata e il ritorno è sullo stesso sentiero.

Proseguendo è possibile anche raggiungere la Grotta dei Frati, ma è consigliato solo con guida, visto che il percorso diventa più difficile e lungo.

La valle di Rio Sacro

E' una valle laterale alla valle del Fiastrone, in direzione Bolognola a 4 km dal camping. L'itinerario si svolge sempre su una comoda sterrata e quindi è indicati anche a famiglie con bambini. Molto suggestivo per i boschi e le montagne soprastanti e il torrente Rio che vi accompagna per tutto l'itinerario fino al termine della valle, poi si torna indietro. Ad un certo punto la valle si stringe e le rocce delle montagne quasi si toccano. La durata è di circa 3,30 ore complessive.

L'andata e il ritorno è sullo stesso sentiero.

Piani di Rangnolo

A 13 km dal B-Side Camp ci sono i Piani di Ragnolo, un pianoro a 1.500 m di quota dove il panorama spazia dal mare Adriatico alle cime più aspre dei Monti Sibillini. I sentieri presenti sono tutti pianeggianti e quindi adatti anche a famiglie con bambini. Particolare è il periodo della fioritura di maggio-giugno, dove è possibile osservare una varietà enorme di orchidee (circa 50 di diversa tipologia).

Altri itinerari

Vi sono poi moltissimi altri itinerari escursionistici differenti per durata, difficoltà, e tipo di paesaggio come ad esempio: il piano di Castelluccio di Norcia, il lago di Pilato, il Monte Vettore, il Monte Bove, L'infernaccio, Il Santuario di Macereto, il Monte Priora, il Monte Sibilla, e molti altri.

Letto 1319 volte
Altro in questa categoria: « Mountain Bike Passeggiate a cavallo »